SEGNO

Il percorso si sviluppa intorno alle molteplici possibilità espressive del segno. I primi aspetti presi in esame sono quelli grafici, compositivi e le valenze pittoriche del segno. Il percorso parte dall’arte verbo-visuale, che utilizza lettere e parole come strumenti artistici, grafici ed estetici, oltre che poetici. In queste opere il gesto è controllato, frutto di meditazioni e mediazioni culturali. Diverso è il caso del segno pittorico condotto dalla pittura informale e legato alla pennellata, alla gestualità, all’azione e all’emozione. Il percorso così articolato invita a riflettere sui diversi tipi di segno, analizzando le qualità di ritmo e leggerezza e la trasformazione di elementi primari quali il punto e la linea in buchi, strappi, graffi e simboli.

Foto