Eternità presente

Eternità Presente. Senso ed Esperienza del Tempo nella Società Digitale

venerdì 7  marzo 2008
dalle 10 alle 18

Sala Martignoni, via Venegoni, angolo XX settembre, Gallarate (VA).

In occasione della presentazione di “WOK city MAP”, foglio a tema dedicato al “viaggio” nell’arte contemporanea,  la Civica Galleria d’Arte Moderna di Gallarate ha organizzato una giornata di studi sulla questione del Tempo, fattore imprescindibile nel contemplare lo spostamento, soprattutto nella società odierna.
Il concetto di Tempo verrà trattato in riferimento alla sua incidenza nell’opera d’arte contemporanea, come misura, ambito di ricerca, materia e valore fondante di ogni principio di modernità. L’avvento dell’era digitale e il concetto di “realtà virtuale” hanno reso labile il confine tra lo spostamento e la presenza, distanze immense sono ormai raggiungibili attraverso un “click”.
Come si è dunque modificato l’impatto delle immagini nella nostra società? Che  valore hanno assunto l’istante, il virtuale, il continuo, il deperibile, l’eterno? Questi gli argomenti guida del convegno in cui verranno discussi i valori teorici legati al Tempo. Gli studiosi invitati ad intervenire svilupperanno la questione a partire dalle loro specifiche competenze, dall’antropologia sociale al versante tecnologico, dalla storia dell’arte alla scienza,  per ricondurre le più interessanti applicazioni del fattore Tempo alle ricerche artistiche contemporanee, italiane ed internazionali.
Interverranno:  Antonio Caronia, studioso dei Nuovi Media, docente a Milano presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, la Naba, il Planetary Collegium di Plymouth;  Siegrified Zielinski, teorico dei Nuovi Media, docente all'Università delle Arti di Berlino; Amanda MCDonald Crowely, executive director del centro di arte e tecnologia Eyebeam di New York ; Tommaso Trini, scrittore e critico d’arte, docente a Milano presso l’Accademia di Belle Arti di Brera; Francesca Marianna Consonni, studiosa, responsabile del Dipartimento Didattico della Gam; Tommaso Tozzi, artista e teorico delle Reti, docente all’Università degli Studi di Firenze e all'Accademia di Belle Arti di Carrara; Alessandro Ludovico, studioso dei Nuovi Media, direttore della rivista Neural.

Convegno a cura di Alessandro Ludovico; Tommaso Tozzi, Francesca Marianna Consonni – con la collaborazione di Lorena Giuranna.