Spiritualità immanente nell’opera di Silvio Zanella

In occasione della mostra SILVIO ZANELLA PURA LUCE  OPERE 1954-2003, in programma dal 28 marzo al 18 aprile 2015, alla Chiesa di Sant’Antonio Abate (p.zza Ponti, ingresso c.so Italia) giovedì 9 aprile alle ore 18.00 al Museo MA*GA, il prof. Luciano Caramel terrà un incontro dal titolo Spiritualità immanente nell’opera di Silvio Zanella.

L’esposizione, parte del programma di In-oltre Filosofarti, a cura del Museo della Basilica di S. Maria Assunta, con la collaborazione del Premio Gallarate e del Museo MA*GA rende omaggio a una delle personalità culturali più importanti e attive della città e presenta opere profondamente spirituali, che ripercorrono alcuni momenti fondanti della sua lunga ricerca, dal  naturalismo lombardo della fine degli anni Cinquanta all’espressionismo rinnovato degli anni Settanta fino alla luminosità assoluta e piena dell’ultimo decennio, toccando anche scelte figurative abbracciate per giungere alla rappresentazione chiara e personale della storia sacra.

La mostra è corredata da un catalogo con testi di Emma Zanella e Luciano Caramel.