NASCE IL POLO MUSEALE DELL’ALTO MILANESE PER L’ARTE CONTEMPORANEA

Giovedì 23 luglio 2015 è stato siglato un accordo triennale tra i Comuni di Legnano e Gallarate e la Fondazione Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Silvio Zanella  per unire due sedi museali ed espositive, MA*GA e Leone da Perego, in un unico progetto culturale finalizzato alla valorizzazione e alla diffusione dell’arte contemporanea.
Gli spazi espositivi dello storico edificio nel cuore di Legnano, già dal 2000, ospitano le iniziative del progetto SALe - Spazi Arte Legnano con grande riscontro di pubblico e di critica.
Ora MA*GA di Gallarate svilupperà per il Leone da Perego un’apposita programmazione culturale ed espositiva che avrà  come cuore la collezione permanente del museo.

Il nuovo spazio espositivo MA*GA/Palazzo Leone da Perego sarà guidato da una commissione scientifica formata da due rappresentanti del Comune di Legnano (Assessore e Dirigente del Servizio Cultura o loro delegati), da un rappresentante del Comune di Gallarate (Assessore alla Cultura o suo delegato) e da due rappresentanti della Fondazione Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Silvio Zanella (Direttore e Responsabile di sede o delegato).

Il programma focalizzerà la propria attenzione sui grandi maestri di area lombarda di valenza internazionale, sui giovani e sulle istanze più contemporanee e  attuali dell’arte. Le collezioni permanenti del MA*GA costituiranno il contesto primario sui cui verrà disegnata la programmazione culturale ed espositiva.