INTERACTIVE


1 Novembre 2015 alle ore 17.00
INTERACTIVE
performance di musica e danza nell’ambito della mostra
Missoni, l’arte, il colore

RIGEL QUARTET
Marcello PEGHIN, chitarra 10 corde, chitarra elettrica

Daniela BARCA, chitarra classica
Stefano MACCIOCU, chitarra classica
Sabina SANNA, chitarra classica

PERFORMER
Angela Gaiazzi

Persino i Beatles dissero in una intervista che la musica ‘moderna’ non sarebbe potuta esistere senza Bach. E le ‘Variazioni Goldberg’, insieme a “L’Arte della Fuga’, sono il vertice di un percorso di sperimentazione acustica e di architettura sonora. Nel Novecento questo brano diventò terreno fertile anche nel campo degli arrangiamenti per vari strumenti musicali, oltre che per quelli a tastiera per i quali fu elaborato da Bach. In questo concerto al MA*GA di Gallarate di domenica 1 novembre 2015 alle ore 17.00, all’interno della mostra Missoni l’arte il colore, una parte di questo mirabolante spartito verrà eseguito dal Rigel Quartet in una inedita trascrizione per 4 chitarre classiche del M.° Roberto Masala, docente al conservatorio di Sassari. I musicisti, che vantano numerose partecipazioni a festival e rassegne internazionali, eseguiranno le ‘Variazioni’ rigorosamente in acustico nella Ssala degli Arazzi Missoni, dove la maestria del colore e dell’architetture delle forme in movimento del genio di Missoni si fonderà con l’eloquente melodia del genio tedesco. Il concerto proseguirà poi in forma itinerante attraverso le sale della mostra per terminare nella Sala delle Colonne dove la performance del Rigel Quartet sarà legata intrinsecamente con l’installazione presente: colonne di ‘rete Missoni’ dotate di sensori acustici e luminosi che attraverso il movimento di Angela Gaiazzi, diplomata alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, porteranno all’improvvisazione musicale di stile minimalista. L’evento è stato reso possibile per la disponibilità del MA*GA, con la collaborazione dell’associazione il Respiro dell’Arte e con il contributo del Gruppo Fantinato.


Info
0331 706011
comunicazione@museomaga.it