NON TI SCORDAR DI ME. Guida per curiosi e ficcanaso al Cimitero Monumentale di Milano

Domenica 17 gennaio 2016, alle ore 15.00, il Museo MA*GA ospita la presentazione del volume NON TI SCORDAR DI ME. Guida per curiosi e ficcanaso al Cimitero Monumentale di Milano (Mursia editore), a cura dell’Associazione Amici del Monumentale.

Nel corso dell’appuntamento, l’autrice Carla De Bernardi ricorderà come Cimitero Monumentale di Milano sia un magnifico e sorprendente museo a cielo aperto.
Circondato e assediato dal frastuono e dalla frenesia della città dei vivi si erge silenzioso ed elegante offrendo l’eterno riposo a illustri milanesi che hanno lasciato un segno nella cultura e nella storia della metropoli lombarda.
Al di là dei templi, delle statue e dei tanti capolavori disseminati in gallerie e lungo viali percorsi da alberi secolari, i veri protagonisti di questa guida, unica nel suo genere, sono i personaggi, più o meno famosi, che trascorrono l’eternità in questo magico luogo di pace e che, con le loro azioni, con i loro meriti, ma anche con i loro difetti, hanno contribuito alla grandezza e allo sviluppo di Milano, come in una grande ‘commedia’ in cui ognuno ha recitato la sua parte. Le loro storie avvincenti e originali si intrecciano con quelle dei palazzi, dei giardini, delle chiese, delle piazze e delle strade di Milano.

Carla De Bernardi è nata ad Alessandria d’Egitto e vive a Milano dove svolge l’attività di fotografa e di scrittrice. Ama camminare sulle strade degli antichi pellegrinaggi medievali sui quali ha pubblicato con Mursia Contare i passi (2010) e Tutte le strade portano ad Assisi (2011). E' autrice anche del romanzo Qualche lontano amore (2011). Nel 2013 ha fondato l’associazione Amici del Monumentale di cui è presidente.

L’ Associazione Amici del Monumentale, associazione onlus che si è costituita nel marzo del 2013, è nata con l’ intento di tutelare, promuovere, far conoscere e valorizzare il Cimitero. Si tratta di un gruppo di volontari che provengono da esperienze di vita molto diverse fra loro ma che hanno come scopo amore e attenzione per questo Museo a cielo aperto e per questo si impegnano nelle ricerche, nelle passeggiate tematiche che organizzano ogni domenica e passeggiate generali per coloro che non lo conoscono. Per queste chiedono un contributo a favore dell’Associazione i cui fondi vengono finalizzati, come da statuto, al restauro di alcune opere con l’approvazione della sovraintendenza ai Beni culturali e con l’amministrazione Comunale.
www.amicidelmonumentale.org


Ingresso libero